sabato 30 marzo 2013

coniglio curioso!

 
cosa succede quando un coniglietto bianco si mette a scavare dentro una torta per cercare le carote??? fa un disastro, ecco cosa! però le carote, non si sa come, le trova...
ed è quello che è successo al mio coniglietto in pasta di zucchero, finito per sbaglio nella tortina che stavo facendo da portare domani a casa dei miei e che avevo lasciato per un attimo incustodita in cucina :))))


la torta è ricoperta questa volta con una glassa al cioccolato e con l'interno della torta sbriciolato... il coniglietto e le carotine sono in pasta di zucchero... anche i miei mostrini, stamattina, si sono divertiti a farle!
uso il pretesto del coniglietto pasquale per fare a tutti voi che passate di qua e leggete i miei più cari auguri di buona Pasqua!!! Omino Penz.

 
P.S: nel caso foste interessati vi lascio la ricetta di questa meravigliosa torta da "bava alla bocca"... :)))
 
Ingredienti:
230 gr. farina
20 gr. cacao amaro
5 uova
1 bustina di lievito per dolci
200 gr. zucchero
1 cucchiaio succo limone
------------
450 g di ricotta vaccina
50 g di gocce di cioccolato
120 g di zucchero a velo
------------
50 gr. cioccolato fondente
100 gr. cioccolato al latte
1 noce di burro
 
Sbattere le uova per circa 5 minuti insieme allo zucchero. Unire il succo di limone e poi la farina setacciata con il lievito e il cacao amaro.
Amalgamare bene il composto e versatelo in uno stampo di 24 cm imburrato e infarinato. Forno a 180° per 30 minuti, poi altri 5-10 minuti a 130°.
Una volta raffreddata, praticare al centro un taglio circolare non troppo profondo, lasciando circa 3 cm dal bordo. Togliere la calotta ed eliminare con un cucchiaio tutta la parte interna fino a renderla regolare.
In una ciotola lavorare la ricotta con lo zucchero a velo e le gocce di cioccolato.
Riempire la torta scavata con con questo ripieno e richiudere con la calotta.
Sciogliere i due cioccolati a bagnomaria insieme alla noce di burro, e versarli sulla superficie della torta, coprendo anche la parte laterale.
Lasciar assestare la torta in frigorifero per circa un’ora prima di servirla.

7 commenti:

  1. Sono sicura che se anche seguissi la ricetta per bene, il risultato non sarebbe lo stesso ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dici???? :)
      e se la facciamo insieme viscine viscine?

      Elimina
    2. Ti farei soffrire baby!!!!! :-D

      Elimina
  2. ciao,che belle torte!!!!mi sono "iscritta" al tuo blog, se ti va vienimi a trovare sul mio blog "Dolcizi@"…
    a presto
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta letizia, sono subito andata a sbirciare il tuo blog!!!!!!!!

      Elimina
  3. ciao!!!grazie per la visita, cmq visto che sono una principiante sono graditi consigli….
    a presto
    Lety

    RispondiElimina